Generale

Museo etrusco di Populonia nasce come collezione privata della famiglia Gasparri proprietaria dei terreni di Baratti e Populonia dove, durante la prima metà del Novecento, le attività di recupero delle antiche scorie della lavorazione del ferro, riportarono in luce le necropoli etrusche. Il primo nucleo della collezione si è formato negli anni ’40 con i reperti dati ai Gasparri come premio di rinvenimento. A questo primo nucleo si sono aggiunti reperti rinvenuti in scavi governativi degli anni ’50 e ’60 e reperti rinvenuti sporadici nei campi e nel mare di Baratti.

Libro degli ospiti

    Lascia un commento

    Siamo spiacenti, non ci sono ancora valutazioni su questa struttura.

    Museo Etrusco di Populonia Collezione Gasparri


    Titolare/Fondatore

    Sezione del sito in fase di allestimento

    Video Youtube

    Spiacenti non ci sono video da mostrare per la struttura di interesse


    Informazioni

    Non sono presenti offerte o eventi in questo periodo. Contatta direttamente l'albergo per avere maggiori informazioni, Grazie.