Generale

Il museo carducciano propone i maggiori momenti dell’attività letteraria del poeta, legata ai suoni e ai profumi della Maremma divenuta fonte d’ispirazione per le sue celebri poesie come “Davanti San Guido”, “Traversando la Maremma Toscana”e “San Martino”, che hanno portato il Carducci ad essere conosciuto come il poeta della Natura, dei valori semplici e genuini. Infatti nelle sue opere rimane costante la rievocazione del paesaggio rurale e contadino di Bolgheri e Castagneto, dove Carducci trascorse i primi anni della sua infanzia, e dove tornò per brevi soggiorni quando ormai era un poeta celebre ed affermato. Il museo è stato completamente rinnovato nel 2007, in occasione del centenario della morte del grande poeta, le sale che compongono il Museo, facevano parte del complesso che fino al 1838 era il vecchio Palazzo Pretorio, divenuto in seguito l’attuale Municipio

Libro degli ospiti

    Lascia un commento

    Siamo spiacenti, non ci sono ancora valutazioni su questa struttura.

    Museo Archivio Giosuè Carducci


    Titolare/Fondatore

    Sezione del sito in fase di allestimento

    Video Youtube

    Spiacenti non ci sono video da mostrare per la struttura di interesse


    Informazioni

    Non sono presenti offerte o eventi in questo periodo. Contatta direttamente l'albergo per avere maggiori informazioni, Grazie.