Generale

Il museo Ligas, offre al visitatore, un viaggio nel tempo nella settimo di fine ‘800 attraverso una esposizione di abiti (da gala, da lutto giornalieri e da lavoro) e di gioielli dell’antica tradizione settimesa. Uno spaccato, inoltre, di vita quotidiana è ospitato in una delle 5 sale espositive che lo costituiscono. Il tutto in un ambiente moderno ma sempre sensibile alla tradizione.

Questo ha avuto dal ministero dei beni culturali  il riconoscimento e la tutela come patrimonio culturale di notevole interesse.  Il museo nasce come omaggio ai capostipiti, Domenico Ligas e Teresa Uda:  intorno al 1958 due giovani fidanzatini, lui Domenico Ligas e lei Teresa Uda decidono di fare delle ricerche su gli usi e costumi di Settimo San Pietro, questo perche intendevano creare un gruppo folk con delle basi solide conoscitive.

Intervistarono le diverse persone avanti negli anni che ancora allora indossavano quotidianamente l’abito tradizionale che diedero loro tantissime informazioni.  In particolare la ricerca passò da ricerca orale a al recupero fisico dei costumi originali, una vera caccia al tesoro: tante furono le foto,le cartoline, le riviste acquisite per dar forza alle testimonianze orali.

Tutto questo andò avanti per decenni fino ad arrivare ai giorni nostri consentendo di creare la famosa collezione Ligas, fino al culmine del tutto con la realizzazione da parte degli eredi Fabrizio Lucia e Simonetta Ligas del museo dell’ abito tradizionale antico di Settimo San Pietro Casa Ligas Uda.

Libro degli ospiti

    Lascia un commento

    Siamo spiacenti, non ci sono ancora valutazioni su questa struttura.

    Museo dell'abito tradizionale antico di Settimo casa Ligas Uda


    Titolare/Fondatore

    Sezione del sito in fase di allestimento

    Video Youtube

    Spiacenti non ci sono video da mostrare per la struttura di interesse


    Informazioni

    Non sono presenti offerte o eventi in questo periodo. Contatta direttamente l'albergo per avere maggiori informazioni, Grazie.